Home Unità Radiomobile
 

Clicca per la photogallery

  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
Radiomobile PDF Stampa E-mail

Questo è il nostro camper, mezzo che abbiamo cercato e acquistato perché la nostra Sezione è attiva anche nell’ambito della P.C., tanto da essere stata la prima, ed ancora attualmente una delle poche in Campania, ad essere iscritta nei registri di P.C. della Regione, ed è l’unica Associazione riconosciuta dall’Ente Provincia - inserita con una funzione specifica nel piano provinciale di P.C. della Provincia di Salerno - a gestire le comunicazioni con le Sala Radio dei C.O.M. e tra Provincia e Prefettura.

Un mezzo attrezzato era strettamente necessario. Un mezzo completamente autonomo, indispensabile nell’attività di primo intervento, che è quella che principalmente ci troviamo a svolgere come addetti alle comunicazioni d’emergenza. La collaborazione, il lavoro di anni svolto sul territorio salernitano, ci sono valsi la sponsorizzazione da parte della Provincia di Salerno di alcune nostre iniziative e attività. Appunto grazie ad un contributo della Provincia e all’impegno di Loris IZ8IQN siamo riusciti a centrare quest’altro obiettivo, una unità mobile di tutto rispetto.

Il camper in questione, acquistato usato, ha richiesto circa un mese di lavori, una lunga permanenza dal meccanico, un soggiorno dal carrozziere e una buona dose di acqua e detersivo, misti a tanto sudore; una volta tirato a lucido, sono stati installati il supporto per la direttiva e predisposti i collegamenti elettrici all’interno per operare al coperto in caso di emergenza. Infine applicata la serigrafia con vari loghi.

 

Questa è stata la nostra prima UNITA’ RADIOMOBILE: Michele IK8NEC e a sua moglie Miky hanno donato alla Sezione di Salerno una roulotte seminuova che ha richiesto solo un pò di giorni di manutenzione. Enzino IK8YTG, Loris IZ8IQN, Orlando IZ8IBF e Giuseppe IW8EXJ, insieme al Presidente Giuseppe IK8WCQ, hanno lavorato alla messa a punto e alla riverniciatura della roulotte.

 

L'unità Radiomobile è stata subito impiegata nell'esercitazione MESIMEX 2006 organizzata dal Dipartimento di P.C. L'unità è stata installata nel Campus dell' Università di Salerno, in località Fisciano, che è stato prescelto come campo di raccolta per l’esercitazione di evacuazione degli abitanti dei paesi di Torre del Greco, Torre Annunziata, Trecase, Boscotrecase.

La nostra unità radiomobile è autonoma al 100% sia a livello di energia elettrica, per l’ installazione delle batterie di backup ed un gruppo elettrogeno, sia a livello di sopravvivenza in quanto dispone di un angolo cucina, rifornimento di vettovaglie di prima necessità, bagno/doccia e posti letto.
Talvolta la nostra Sezione ha ricevuto delle donazioni, tutte sempre molto gradite. Questa però, per ovvi motivi, è stata particolarmente apprezzata. Ancora grazie a Michele IK8NEC e consorte.

 
Copyright © 2017 A.R.I. Associazione Radioamatori Italiani - Sezione di Salerno - IQ8BB. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 

Seguici su

 

free counters