Home Archivio Notizie Manutenzione R1 Alfa - Monte Stella Cilento
Errore
  • Errore nel caricamento dei dati feed.
 

Clicca per la photogallery

  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
  • Clicca per la photogallery
Manutenzione R1 Alfa - Monte Stella Cilento PDF Stampa E-mail

Come già anticipato da tempo, era in programma una “passeggiata” sul Monte Stella Cilento, dove la Sezione ARI di Salerno ha una postazione nella quale sono installati il nostro ponte ripetitore R1alfa (da più di 15 anni) ed il nodo APRS IR8SAX, per effettuare operazioni di manutenzione alle antenne ed alle apparecchiature di nostra proprietà,

Sono le 7:00 : insieme al Presidente Peppe IK8WCQ ed Enzo IK8YTG, dopo una colazione al volo nel solito bar a Battipaglia, ci avviamo verso Stella Cilento.

Dopo circa 1 ora di viaggio giungiamo in cima, dove ci attende una nuvola posizionata sul cucuzzolo della montagna : e il bellissimo paesaggio che il Presidente mi aveva anticipato? La temperatura mattutina ci sveglia subito (il nostro termometro segnava 3°!).Dopo aver scaricato tutte le strumentazioni ed attrezzature necessarie, ci apprestiamo a salire sul traliccio dopo alcuni controlli sulle antenne e dopo la verifica dei cavi e dei connettori; ci concentriamo sul cuore del nostro ripetitore : le famigerate cavità americane “Wacom”. Effettuiamo la verifica della taratura di tutte le cavità, sia quelle in ricezione che quelle in trasmissione, magistralmente messe a punto da Peppe. Ripristiniamo, così, la gloria che il nostro ripetitore porta con sé, gloria costata tanti sacrifici a tutti coloro che hanno fatto manutenzione anche di notte! Ma come tutte le grandi imprese che nascondono il lavoro di tante persone, sono qui a scrivervi queste righe per trasmettervi le sensazioni di questo ennesimo lavoro di un gruppo sempre più unito e solidale, constatando cosa significa lavorare a 1300 metri d'altezza su un traliccio con centinaia di Kilowatt emessi dalle varie radio nazionali (roba da far rizzare i capelli ! Non i miei, purtroppo…) . Considerate che, collegando la radio direttamente alle antenne, lo S-meter sbatteva a fondo scala, e solo grazie alle ottime cavità “Wacom” ed a vari filtri autocostruiti vi confermo che con chi sa quale “arcano mistero” si riesce a far sì che il nostro ripetitore venga ascoltato e possa ricevere i vostri segnali! Altri miglioramenti, gia’ programmati dal nostro Presidente, saranno eseguiti, ma ci vogliono belle giornate e tempo a disposizione per sonsiderare “smarcate” queste altre attivita’.





Verso le ore 12,00 ci apprestiamo alla discesa, dopo i vari controlli radio sia in ricezione che in trasmissione : con Maurizio IK8YTN a letto con un influenza (una …”Giapponese”? ) e Marcello IK8DNJ e con IK8JQE Ennio; abbiamo eseguito anche test con IK8LIU, che da molto tempo non riusciva ad impegnare R1alfa, Con molta soddisfazione, tutti ci hanno confermato l’aumento del segnale in ricezione.


Foto: Loris IZ8IQN - Giuseppe IK8WCQ - Enzo IK8YTG




Alla prossima.

 
Copyright © 2019 A.R.I. Associazione Radioamatori Italiani - Sezione di Salerno - IQ8BB. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 

Seguici su

 

free counters